Le società: quali sono e come funzionano

Se ti interessa svolgere la tua attività insieme ad un tuo amico o parente sicuramente devi valutare la possibilità di farlo tramite una società. Il panorama economico italiano è caratterizzato dalla presenza di tantissime piccole società.

In questo articolo cerco di guidarti brevemente nel capire quali tipi di società esistono per fare sì che tu possa scegliere la forma più adatta per te.

Le due categorie

Innanzitutto devi sapere che esistono due grandi categorie di società: le società di persone e quelle di capitali. La principale differenza fra le società di persone e le società di capitali riguarda la responsabilità dei soci: i soci di società di persone sono, tranne un caso particolare di cui ti parlerò dopo, illimitatamente responsabili mentre i soci di società di capitali sono limitatamente responsabili. Cosa significa responsabilità limitata e illimitata?

Responsabilità limitata vs responsabilità illimitata

Per responsabilità limitata si intende che il socio risponde dei debiti della società solo nel limite di quei beni, diritti e denaro che ha conferito nella società. Per responsabilità illimitata, invece, si intende che il socio risponde dei debiti della società con tutto il suo patrimonio, quindi potrebbe perdere anche beni e somme di denaro che non hanno niente a che fare con la società nel caso in cui la società avesse problemi economico/finanziari.

Sicuramente la responsabilità limitata è un grande vantaggio se desideri aprire una società per svolgere un’attività imprenditoriale o professionale. La responsabilità limitata ha però dei costi.  Infatti dal punto di vista della gestione le società di capitali sono più “rigide” e necessitano di maggiori adempimenti burocratici come, per esempio, la contabilità ordinaria, il deposito del bilancio e la nomina di un collegio sindacale se si superano alcuni limiti.

La rigidità che più ti può dare fastidio riguarda la distribuzione degli utili perché, a differenza delle società di persone in cui gli utili della società possono essere prelevati sempre e comunque dai soci, i soci di società di capitali possono prelevare utili solo dopo che ci sia stata un’assemblea fra i soci che abbia deliberato una distribuzione di dividendi. Tra l’altro non si possono distribuire gli utili di un anno in corso perché bisogna aspettare che gli utili siano rilevati in un bilancio!

Le tipologie

Vediamo adesso nello specifico quali sono i diversi tipi di società fra cui puoi scegliere.

Società di persone

Fra le società di persone troviamo:

  • La società semplice (SS) che è una società particolare perché non può svolgere attività commerciale, può quindi solo essere costituita per svolgere attività agricola o per essere una società di godimento.
  • La società in accomandita semplice (SAS) che presenta una particolarità, infatti nella SAS esistono due tipi di socio:
    • Il socio accomandante: ha responsabilità limitata però non può in alcun modo lavorare nella società o amministrarla. È una specie di socio investitore.
    • Il socio accomandatario: ha responsabilità illimitata ed è il socio che lavora e gestisce la società.
  • La società in nome collettivo (SNC) che è una società fatta di soli soci a responsabilità illimitata. È forse la più diffusa fra le società di persone.

Società di capitale

Invece fra le società di capitale troviamo:

  • La società a responsabilità limitata (SRL) che è una società diffusissima proprio perché garantisce la responsabilità limitata ai suoi soci. Per costituire una SRL servono apporti da parte dei soci pari ad almeno 10 mila euro (tranne nel caso della SRL semplificata). È possibile anche costituire una SRL unipersonale che è un’alternativa valida alla partita Iva come ditta individuale.
  • La società per azioni (SPA) che è la forma societaria delle medio-grandi compagnie. Per costituire una SPA servono apporti dei soci pari ad almeno 50 mila euro.
  • La società in accomandita per azioni (SAPA) che è un ibrido fra la SPA e la SAS.

Sicuramente nella scelta fra una società di persone e una di capitali pesa tantissimo la responsabilità dei soci però anche la variabile fiscale deve essere tenuta in considerazione. Le società di persone infatti hanno una disciplina molto diversa da quella delle società di capitali. Della disciplina fiscale dei diversi tipi di società mi occuperò in un prossimo articolo.

Per qualsiasi approfondimento o consulenza in ambito societario non esitare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. !

Lorenzo Stagno di Studio Stagno Dottori Commercialisti