Previdenza complementare

La previdenza complementare consiste nell’accantonare del denaro in modo più o meno costante e non obbligatorio con il fine di migliorare le condizioni economiche al momento della pensione. La finalità è quella di consentire all’aderente di mantenere il suo tenore di vita quando andrà in pensione. Esistono molte tipologie di fondi pensione. Certi di qualità altri no. Puoi richiedermi la diagnosi anche per quanto riguarda il tuo fondo pensione.

Previdenza complementare

Brevemente la previdenza complementare consiste nell’accantonare del denaro in modo più o meno costante e non obbligatorio con il fine di migliorare le condizioni economiche al momento della pensione. La finalità è quella di consentire all’aderente di mantenere almeno il suo tenore di vita quando andrà in pensione.

Più nel dettaglio

La definizione di previdenza complementare data dall’Inps è la seguente: “una forma di previdenza che si aggiunge a quella obbligatoria ma non la sostituisce. Per ogni iscritto viene creato un conto individuale nel quale affluiscono i versamenti che vengono poi investiti nel mercato finanziario da gestori specializzati (in azioni, titoli di Stato, titoli obbligazionari, quote di fondi comuni di investimento ecc.) e che producono, nel tempo, rendimenti variabili in funzione dell’andamento dei mercati e delle scelte di gestione. La Commissione di vigilanza sui fondi pensione (Covip) ha il compito di vigilare e garantire trasparenza e correttezza dei comportamenti delle forme pensionistiche complementari”.

In sostanza la previdenza complementare consiste nell’accantonare del denaro in modo più o meno costante e non obbligatorio con il fine di migliorare le condizioni economiche al momento della pensione.

La finalità è quella di consentire all’aderente di mantenere almeno il suo tenore di vita quando andrà in pensione.

È un elemento importante per la pianificazione della tua vita finanziaria. È necessario e logico pianificarla nel migliore dei modi.

Possiamo valutare insieme l’efficienza del tuo piano pensione, se lo hai, oppure crearne uno ad hoc.

Sappi che ci sono molte agevolazioni, anche fiscali, per chi sottoscrive un fondo pensione. Sarò lieto di illustrartele!

La gestione dei costi è fondamentale per ottenere un buon risultato. I tempi da considerare sono lunghissimi e io posso aiutarti a calcolare costi e risultati attesi trovando la soluzione giusta per te!

Per qualsiasi dubbio o richiesta contattami!